fbpx
  • Cronaca Bella

    La casa dei senzatetto

    Temporaneo ma vitale Alcuni ragazzi napoletani hanno ideato un prodotto che può salvare la vita ai senzatetto. Design, tecnologia e solidarietà si sono uniti per portare conforto agli ultimi della società. Una lezione di vita per noi invece, che come dice la scritta riportata sullo “Scorz” non risolve il problema ma crea un rifugio, cioè salvezza. E aiuta la persona che ne usufruisce ad avere una maggiore intimità, e dunque a sentirsi un po’ più umano. Si aprea fisarmonica, come gli origami giapponesi, ed è stata studiata insieme all’azienda Formaperta di Nicola Savarese (Nocera Superiore) che produce manufatti in cartone ondulato di qualità, ed è realizzata con materiale reciclato. Può…

  • Uncategorized

    Ribelli 2018

    “Azioni dal profondo valore sociale, per il coraggio e l’altruismo, per la professionalità e l’umanità del loro impegno quotidiano, per atti di eroismo, per l’attività in favore dell’inclusione sociale o nella cooperazione internazionale, nella tutela dei minori, nella promozione della cultura e della legalità”. Per questo il Capo dello Stato Sergio Mattarella, li ha insigniti dell’Onorificenza al Merito della Repubblica Italiana (Omri). Facciamo un rapido excursus di alcuni premiati, incrociando le notizie di diversi quotidiani. Ilaria Galbusera, per «l’impegno e la passione con cui fa dello sport uno strumento di conoscenza e inclusione delle diversità» da capitano della Nazionale femminile Volley sorde, medaglia d’argento ai Deaflynpics 2017, i Giochi dedicati…

  • Sport

    Kathrine Switzer

    Correre come gli uomini. Nel 1967, ad una donna, per il semplice fatto di essere donna, non era permesso competere in una corsa di fondo: era uno sport considerato inadatto al corpo femminile, persino dannoso per l’apparato riproduttivo. Kathrine è una ragazza appassionata di corsa, si allena (con i maschi) mentre frequenta il College di Syracuse, e ufficialmente segue lo sport solo come giornalista. Poi, un postino dell’Università entra nella sua vita. Si chiama Arnie Briggs, è uno svizzero di 50 anni e ha partecipato a 15 edizioni della Maratona di Boston. Si allenano insieme e mentre le da consigli sulla corsa, racconta le imprese dei grandi maratoneti. Una sera…

  • AA_dalla Redazione

    Spiriti Ribelli

    Blog Pagina FB “Ribelli” Buonasera Ribelli, La Redazione della Pagina FaceBook “Ribelli”, ha deciso di fondare un proprio Blog. A muoverci è la passione per la scrittura e il racconto, e la volontà di fornire contenuti autentici, controllati, accurati. Il primo traguardo dei 10.000 mi piace, è stato l’indizio che il nostro stile può essere originale. In cosa potrebbe consistere questa originalità? Proviamo a dirvi quale vorrebbe essere il metodo e il messaggio. https://www.facebook.com/Ribelli10/ Metodo La “qualità” non è troppo popolare, il pubblico apprezza le cose fatte bene, ma c’è un livello oltre il quale qualità e popolarità non vanno più allo stesso passo, e il livello secondo la nostra esperienza…

  • Uncategorized

    El Ateneo Grand Splendid

    La libreria più bella del mondo è un vecchio teatro Un teatro secolare di Buenos Aires è rinato convertito in libreria, in breve tempo diventa un fiore all’occhiello della capitale argentina, visitata da un milione di persone l’anno. Il “Grand Splendid” situato al numero 1860 di Santa Fe Avenue, fu fondato nel 1919 da Mordechai David Glücksman, pioniere dell’industria fonografica e cinematografica argentina. Ebbe giorni di gloria in una gran varietà di spettacoli, dalle opere teatrali al tango. Riconoscimento del National Geographic per il 2019. Divenne immediatamente un faro della cultura “porteña” di Buenos Aires: balletto, opera, film muti e i primi film sonori. La casa discografica nazionale Odeon (poi…

  • Cronaca Strana

    Ormai sei vecchia

    “Potrebbe mai amare una donna di 50 anni” ? “Le trovo troppo vecchie”, rispose il 50 enne. Yann Moix ha la sua dose di ragione, la giovinezza è senz’altro molto attraente, e può far recuperare il passo anche ad una persona meno avvenente o interessante. Ma lo scrittore e sceneggiatore francese è andato oltre il disincatantato e misurato discorso di mezz’età, magari provocatorio per ingelosire gli uomini e sfidare le donne. Yann, che di anni ne ha 50, ha risposto ad una domanda nientepopodimenoche sull’amore! Insomma, l’amore non può esserci se non fai sesso con un partner che ha la metà dei tuoi anni e l’aspetto di tua figlia o…

  • Sport

    Nicola Dutto

    In sella o in carrozzina. «Non ho mai odiato la moto o rinnegato quello che ho fatto, si legge sul suo sito web. Mi reputo un ragazzo fortunato, perché ho potuto trasformare una passione in una professione, con tutti i rischi del mestiere. Quando sono in sella mi dimentico di non poter usare le gambe. La moto mi ha spezzato, ma mi ha salvato». Il Sogno E’ il primo atleta paraplegico a prendere parte alla Dakar (ex Parigi-Dakar), che si terrà nel 2019 in Perù dal 6 al 17 Gennaio, lungo 5.000 km impervi. Il 48 cuneese è sulla sedia a rotelle dal 2010, da un incidente occorsogli nella prima tappa…